Pubblicato in pre-informazione il Bando 16.4.1 del Gal STS Savuto Tirreno Serre Cosentine per la Cooperazione di filiera nelle Aree interne

Category: Bandi in preinformazione
Published: Friday, 30 July 2021

Il Gal STS rende note in PREINFORMAZIONE le modalità per la partecipazione al Bando per la Misura 16.4.1 relativa a progetti di Cooperazione di filiera, orizzontale e verticale, per la creazione e lo Sviluppo di filiere corte e mercati locali nei Comuni Periferici ed Ultraperiferici dell’Area Interna SNAI Alto Savuto: Bianchi, Carpanzano, Panettieri, Scigliano.
 
Finalità
L’obiettivo dell’intervento è quello di sostenere la cooperazione di filiera, sia orizzontale che verticale, per la creazione e lo sviluppo di filiere corte e mercati locali dei prodotti di qualità del territorio.
L’intervento apporta il proprio contributo all’innovazione, sostenendo forme e soluzioni innovative di cooperazione all’interno della filiera agroalimentare.
L’intervento è finalizzato alla creazione ed allo sviluppo di filiere corte, di mercati locali ed alla promozione delle stesse filiere corte sui mercati locali di riferimento rendendo i potenziali clienti consapevoli dei vantaggi ad acquistare i prodotti di provenienza da filiera corta.
L’intervento contribuisce direttamente alla realizzazione degli obiettivi previsti dalla Focus Area 6B "Sviluppo locale nelle zone rurali” e dalla Focus Area 3A del Piano di Sviluppo Rurale della Regione Calabria.
 
Descrizione
Dall’analisi di contesto realizzata sul territorio di riferimento dei 4 Comuni di questa area interna è emerso come si renda necessario puntare a migliorare le forme di vendita quale leva per accrescere e consolidare la competitività delle imprese agricole ed agroalimentari.
In coerenza con quanto emerso dall’analisi di contesto, questa operazione si propone di sostenere e promuovere la creazione e il rafforzamento di aggregazioni, orizzontali o verticali, per favorire la fase di commercializzazione delle produzioni finali in un ambito di mercato locale.
Il tipo di operazione prevede la creazione di filiere corte attraverso il sostegno di progetti finalizzati a promuovere i mercati locali realizzati dalle imprese rientranti nelle micro-filiere agricole censite nell’Area interna costituita dai Comuni Periferici ed Ultraperiferici di Bianchi, Carpanzano, Panettieri e Scigliano.
 
Ambito territoriale
Il sostegno è riconosciuto per interventi realizzati in unità produttive/unità locali delle imprese richiedenti, ubicate sul territorio dei Comuni classificati come Periferici ed Ultraperiferici dalla Snai, rientranti nell’Area interna Alto Savuto: Bianchi, Carpanzano, Panettieri, Scigliano.
 
Beneficiari
Potranno beneficiare della presente iniziativa, le aggregazioni tra almeno due soggetti diversi, quali: operatori del settore agricolo, delle PMI operanti nel settore della trasformazione agroalimentare, della commercializzazione dei prodotti agroalimentari, dei servizi di ristorazione e gestori di mense pubbliche.
 
Intensità degli aiuti
L’ importo massimo di spesa ammissibile è pari ad € 125.000,00 calcolato nel rispetto del regime “de minimis”.
L'aliquota di sostegno è pari all’80% della spesa ammessa.